I legami chimici

I legami chimici
I legami chimici consistono nella cessione o nella condivisione di elettroni da parte degli atomi. Grazie a questo fenomeno, due o più atomi si possono legare tra loro e formare una molecola.
Il motivo principale per cui avvengono questi legami è il fatto che gli elettroni che si trovano nello strato più esterno dell’atomo sono attratti con meno forza dal suo nucleo. Inoltre, gli atomi possono avere fino a 8 elettroni nel loro strato più esterno e tendono ad attrarre a sé altri elettroni se non ne hanno abbastanza per completarlo da sé.
Ciascun elemento della tavola periodica ha una sua capacità di attrarre a sé altri elettroni che dipende anche da quanti livelli energetici ha occupati. Meno elettroni ha, maggiore è questa sua proprietà che viene chiamata elettronegatività. L’idrogeno ha un solo elettrone che tende a cedere a molti elementi; di contro, quando ha ceduto il suo elettrone ha un’elevata elettronegatività che lo porta ad attirare un elettrone di un altro atomo di piccole dimensioni come azoto, ossigeno e fluoro per riempire di nuovo il suo livello energetico. Questo tipo di legame viene chiamato legame a idrogeno permettendo numerose combinazioni tra molecole.
Quando un atomo cede uno o più dei suoi elettroni ad un altro si parla di legame ionico. Questo si verifica in genere quando il primo atomo svuota completamente l’ultimo livello energetico che ha per riempire quello del secondo elemento e quando il secondo atomo è più elettronegativo.
Ci sono situazioni in cui due atomi condividono uno o più elettroni ciascuno e che questi si muovano attorno ad entrambi. Si parla di legame covalente e succede tra atomi che hanno bisogno dello stesso numero di elettroni per completare il loro strato più esterno. Questo può avvenire tra atomi con valori di elettronegatività diverse (covalente polare) o tra atomi uguali (covalente apolare). Può anche capitare che nei legami chimici un atomo condivida da solo due elettroni perché l’altro non è in grado di dargliele uno lui. In questo caso non si parla di legame ionico perché i due elettroni si spostano attorno a tutti e due gli atomi ma si parla di legame covalente dativo.
Segue adesso una lista di articoli dove vengono spiegati in modo semplice i tipi di legami chimici

Quali sono i legami chimici

legame ionico

Il legame ionico

Il legame ionico è un legame chimico tra due o più elementi diversi nel quale un atomo cede uno o più elettroni agli altri. I legami chimici fanno sì che atomi diversi possono unirsi tra loro e formare dei composti. Dato che il fatto che un atomo cede o acquisisca un elettrone dipende dalla sua […]

Continua
legame covalente

Il legame covalente

Il legame covalente è un legame chimico nel quale due atomi condividono uno più elettroni ciascuno formando così delle sostanze. Questo tipo di legame avviene anche tra atomi uguali che unendosi seguono la regola dell’ottetto, secondo la quale gli atomi che cedono o acquisiscono degli elettroni tendono a riempire tutti gli orbitali del livello energetico […]

Continua
legame ionico e covalente

La differenza tra legame ionico e legame covalente

Il legame ionico e il legame covalente consistono entrambi nell’unione di due atomi a motivo dell’interazione elettrica che avviene tra loro. La differenza tra i due tipi di legame sta che nel primo caso un atomo cede uno o più elettroni all’altro mentre nel secondo caso uno o più elettroni vengono condivisi da entrambi gli […]

Continua
legame metallico

Il legame metallico

Il legame metallico è il legame chimico che avviene tra i metalli. Tutti i nuclei degli atomi coinvolti si avvicinano tra loro e sono tenuti a stretto contatto grazie all’interazione di tutti i loro elettroni. I metalli costituiscono la maggior parte degli elementi. Nella tavola periodica sono collocati a sinistra rispetto ai non-metalli e si […]

Continua

I legami chimici covalenti

legame covalente polare o polarizzato

Il legame covalente polare o polarizzato

Il legame covalente polare (chiamato anche legame covalente polarizzato) è un tipo di legame chimico in cui due elementi chimici condividono una o più coppie di elettroni ma con forza di attrazione diversa a motivo della loro elettronegatività. Affinché due atomi si uniscano tra loro e formare una molecola, una sostanza o un composto, questi […]

Continua
legame covalente apolare o puro

Il legame covalente apolare o puro

Il legame covalente apolare, chiamato anche legame covalente puro, è un tipo di legame tra due atomi uguali, o con la stessa elettronegatività, in cui vengono condivisi una o più coppie di elettroni. Il fatto che due atomi uguali tendono a condividere degli elettroni sta nella regola dell’ottetto. Gli elettroni di un atomo si spostano […]

Continua
legame covalente dativo

Il legame covalente dativo

Il legame covalente dativo è una forma di legame chimico nel quale un atomo condivide una coppia di elettroni con un altro atomo. Si differenzia del legame ionico dal fatto che non cede i suoi elettroni ma piuttosto li mette in comunione con l’altro atomo. In genere, il motivo per cui un atomo cede, acquisisce […]

Continua