Acilii | Gens Acilia

Gli Acilii (chiamati anche gens Acilia) furono un gruppo di famiglie di Roma. Tra questi appartenevano i Balbi, i Rufi e i Severi. Erano di origine plebea (dal popolo comune).

Alcuni Acilii furono consoli ed ebbero lo stesso nome: Manio Acilio Glabrione. Il primo di questi sconfisse Antioco III di Siria; il secondo combattè contro Mitridate re del Ponto. Un altro venne messo a morte da Domiziano con l’accusa di ateismo.

Furono promulgate anche delle leggi (dette acilie). Alcune risalgono al primo Manio Acilio Glabrione, con le quali diede a Scipione l’Africano il comando in Africa (201 a.C.) e corresse il calendario romano (191 a.C.). Il terzo console approvò nel 67 a.C. una legge contro i brogli elettorali, assieme a Gaio Calpurnio Pisone.

/ 5
Grazie per aver votato!