Lisania (Re di Calcide)

Lisania è stato re di Calcide dal 40 al 37 a.C.

Viene menzionato dallo storico Giuseppe Flavio, che lo chiama ripetutamente figlio di Tolomeo (XIV,330; XV,92) per distinguerlo dall’omonimo tetrarca che governò l’Abilene durante il regno di Tiberio e che era meglio conosciuto dai suoi contemporanei sia perché il suo regno era più vicino a quando scrisse Flavio sia a motivo della capitale che portava il suo nome: Abila di Lisania.

Lisania di Calcide era figlio di Tolomeo, figlio di Menneo, e divenne re dopo la morte del padre. Venne fatto uccidere da Cleopatra a motivo della sua amicizia con Antigono Mattatia che voleva riprendersi la Giudea e che cercò di avere i Parti come alleati.

Dopo la sua morte sembra che il suo territorio passò nelle mani di Filippo, figlio di Cleopatra.

/ 5
Grazie per aver votato!