Orologio dell’Apocalisse

Orologio dell’Apocalisse

L’orologio dell’Apocalisse (Doomsday Clock, in inglese) è stato creato nel 1947 dagli scienziati della rivista Bulletin of the Atomic Scientist per calcolare il pericolo di una catastrofe mondiale.

Non si tratta di un orologio letterale ma di un modo per rappresentare in maniera semplice il pericolo di una catastrofe a motivo delle armi nucleari e di altri fattori, quali i problemi climatici e la disinformazione.

Per dare l’idea del pericolo, gli scienziati indicano quanti minuti ipotetici mancano alla mezzanotte. Meno problemi ci sono, maggiori sono i minuti che restano; maggiori i problemi, meno minuti. Per questo motivo, le lancette possono andare avanti e indietro nel corso degli anni; pertanto non si tratta affatto di una previsione della data della fine del mondo.

Secondo la loro linea del tempo, i periodi migliori sono stati gli anni 1969-1972 e gli anni 1990-1998.

/ 5
Grazie per aver votato!