Achemene

Achemene

Achemene (dal persiano antico haxāmaniš) è stato, secondo la tradizione persiana e greca, l’antenato della dinastia degli Achemenidi.

La prima menzione di Achemene risale all’iscrizione di Dario I (al quale diede questo nome anche ad uno dei suoi figli) sulla roccia di Bīsutün più di 300 anni dopo la sua presunte esistenza. Per questo motivo la sua esistenza storica viene messa in dubbio.

Secondo la tradizione, quando Assurbanipal conquistò la città di Elam (VI secolo a.C.), Achemene si rifugiò a Susiana. Da lì fondò il suo regno.

/ 5
Grazie per aver votato!