Colonia

Colonia

La colonia era nel mondo antico e, soprattutto in quello greco, una città fondata all’estero da un nazione che era indipendente dal controllo della madre-patria ma che intratteneva con essa stretti legami culturali e commerciali.

Nel corso della storia, diversi popoli tra cui i Fenici, i Greci, i Romani e gli Arabi, fondarono delle città o villaggi nei territori esteri che avevano occupato e a cui fecero guerra.

A partire del 1500, con la conquista del Nuovo Mondo, il termine colonia iniziò ad indicare i territori conquistati, esterni al proprio paese e sottoposti al governo dello Stato occupante che ne sfruttava le risorse e che imponeva alle popolazioni locali la propria lingua e le proprie leggi e cultura. Dopo la Seconda guerra mondiale questo sistema cominciò a non essere più usato e i vari paesi e città iniziarono ad ottenere l’indipendenza.

Con il termine coloni si intende gli abitanti delle colonie che provenivano dallo Stato occupante.

/ 5
Grazie per aver votato!