Il geoide: la forma della Terra

Il geoide: la forma della Terra
geoide, la forma della terra

Con il termine geoide ci si riferisce al pianeta Terra come se fosse un solido geometrico. Questo perché la superficie terrestre presenta diverse irregolarità a motivo della presenza dei bacini oceanici e delle catene montuose.

La terra, come ogni altra stella e pianeta, ha infatti un forma sferica, rotonda. Proprio come un semicerchio che ruotando intorno al diametro forma una sfera, anche la Terra ruota su se stessa intorno all’asse di rotazione che interseca la superficie del pianeta in due punti: il Polo Nord e il Polo Sud.

In realtà, a differenza di una sfera dove tutti i punti della sua superficie hanno la stessa distanza dal centro, la Terra risulta leggermente schiacciata ai poli. Questo proprio perché ruota intorno al proprio asse: nell’Equatore la rotazione terrestre raggiunge la velocità di 1668 chilometri all’ora. Questo genera la forza centrifuga che, agendo dal centro del pianeta verso l’esterno fa sì che la Terra risulti leggermente schiacciata ai poli e un sottile rigonfiamento all’Equatore. La differenza tra il raggio equatoriale (6378,16 km) e quello polare (6356,78 km) è comunque di circa 21 km.

Per questo motivo, la forma della Terra viene descritta anche come un ellissoide di rotazione, cioè un solido che si ottiene facendo ruotare un’ellissi intorno ad uno dei suoi assi.

L’Equatore viene definito come la circonferenza ottenuta se un piano passasse dal centro della Terra e intersecasse perpendicolarmente l’asse di rotazione. Questa circonferenza divide il pianete in due emisferi, quello boreale a nord e l’emisfero australe a sud.

Dato l’irregolarità della superfice della Terra, neppure questo termine indica esattamente la sua forma. Per questo si usa il termine geoide, che indica un solido immaginario dove la sua superficie è perpendicolare alla forza di gravità, rappresentata dalla direzione del filo a piombo.

In basso, immagine dall’alto del pianeta Terra, dove si possono notare la forma sferica e le diverse altitudini. E’ possibile ruotare l’immagine con il dito o con il mouse (Coco beach Morea).