La litosfera

La litosfera

La litosfera è quella parte del pianeta Terra composta dai minerali, sostanze naturali che si trovano allo stato solido e che hanno una struttura ben ordinata dovuta ai tipi di legami tra i suoi atomi.

I minerali non sono sostanze fatte dall’uomo anche se queste ultime potrebbero avere la stessa composizione chimica e struttura di quelle naturali. Aggregandosi, i minerali formano tutti i tipi di rocce che ci sono nel nostro pianeta e ne caratterizzano forme e colori.

I minerali sono formati da atomi, particelle elementari paragonabili ai mattoni che formano un edificio. Quando atomi dello stesso tipo si uniscono tra loro formano un elemento chimico mentre se gli atomi che si legano tra loro sono di tipo diverso formano una sostanza o composto. Quando degli atomi si uniscono tra loro ciascuno assume una carica elettrica positiva o negativa facendo sì che l’elemento o la sostanza sia elettricamente neutra. Per questo motivo ciascun atomo viene chiamato anche ione.

La formazione di un minerale

Immagine di un minerale

Una sostanza viene considerata un minerale soltanto quando si trova allo stato solido: in quella condizione gli atomi non possono muoversi liberamente ma fare soltanto delle piccole vibrazioni. Nel caso dei minerali, gli atomi sono disposti in maniera ordinata e spesso da rappresentare facce o figure geometriche piane o tridimensionali. Si dice anche che hanno una struttura cristallina.

Qualsiasi sostanza passa dallo stato liquido a quello solido per mezzo di raffreddamento. Tutti i tipi di trasformazione che permettono agli atomi di legarsi tra loro sono chiamati processi di cristallizzazione.

Quando la struttura ordinata degli atomi dipende dalla lenta diminuzione di temperatura si parla di cristallizzazione per raffreddamento e gli atomi hanno il tempo di sistemarsi in base alla struttura che devono avere.

Quando due atomi si legano tra loro, uno dei due cede alcuni elettroni, sotto particelle con carica elettrica, all’altro oppure entrambi condividono uno o più elettroni. Quando questo succede ogni elettrone si prende tutto lo spazio che gli serve e questo determina la struttura di ogni sostanza.

Ci sono casi in cui la formazione di un minerale non avviene per raffreddamento. Ad esempio le saline nascono grazie al legame tra gli atomi disciolti in acqua che successivamente evapora; è per questo motivo che il mare è salato. Questo processo viene chiamato cristallizzazione per precipitazione.

I componenti della litosfera

La litosfera subisce sempre nuove modifiche a causa degli agenti atmosferici, della temperatura, della pressione o della combinazione di essi.
La litosfera subisce sempre nuove modifiche a causa degli agenti atmosferici, della temperatura, della pressione o della combinazione di essi.

Le rocce sono le principali componenti della litosfera e sono costituite in gran parte da un insieme di minerali diversi e si estendono anche per lunghe distanze. Queste estensioni vengono chiamate ammassi rocciosi e possono anche essere rappresentati su una carta geologica.

Quando il magma che fuoriesce sul suolo si raffredda forma le rocce magmatiche. Questo raffreddamento non è istantaneo e permette ai minerali che formano questo tipo di rocce di avere una struttura ordinata. Il processo di raffreddamento viene chiamato cristallizzazione frazionata. In queste rocce sono sempre presente in buona percentuale le molecole formate da ossigeno e silicio.

Con il tempo le rocce presenti sulla superficie terrestre si deteriorano a causa degli agenti atmosferici. Il materiale che viene staccato, che può essere di grandi dimensioni o ridursi a piccolissimi frammenti e polvere, viene trasportato dal vento o da fiumi in piena fino a raccogliersi sul mare o in altri punti della terra a motivo della forza di gravità. Con il tempo tutto questo materiale si amalgama e formando un nuoto tipo di rocce, chiamate sedimentarie. I fossili, i carboni e il petrolio sono tutti tipi di rocce sedimentarie.

Le rocce magmatiche e sedimentarie possono essere modificati anche in altri modi, trasformando in questo caso la struttura dei minerali influenzata da cambiamenti di temperatura, della pressione o di entrambi. Queste trasformazioni possono avvenire quando delle rocce sono a contatto con il magma oppure sono influenzate dai movimenti interni della Terra. Queste nuove rocce vengono chiamate rocce metamorfiche e possono modificarsi ancora con il passare del tempo.

/ 5
Grazie per aver votato!