Meta descrizione: cos’è e come usarla al meglio

La meta descrizione (in inglese meta description) è un piccolo paragrafo, una stringa di testo con massimo 150 parole, che viene visualizzato sotto il titolo di una pagina, articolo o sito web nei motori di ricerca.

Per scrivere una buona descrizione, bisogna tenere presente lo scopo. Stiamo pubblicando un articolo? E’ la pagina iniziale del nostro sito aziendale? La meta description è la prima cosa che una persona leggerà quando vedrà lo snippet, l’anteprima nel motore di ricerca.

Quando si scrive una meta descrizione si deve principalmente tenere presente due cose. Deve contenere la parola chiave in modo che il motore di ricerca (Google, Bing, Yahoo, Qwant, DuckDuck Go) capisca di cosa stiamo parlando e deve essere scritto in modo tale da invogliare l’utente a cliccare sul nostro sito o blog.

Meta descrizione, description, lungezza, seo, google, wordpress, blogger, yoast, drupal, joomla, wix, flazio, esempi

Importanza della meta descrizione nella SEO

E’ importante usare una descrizione per i motori di ricerca? E’ fondamentale per la SEO? Quando dici a Google, a Bing o ad un altro motore di ricerca quello che cerchi questi ti indicherà gli articoli che ritiene più esaustivi. Se sei più specifico, scrivendo una frase, questi cercherà gli articoli che riportano frasi o parole più simili alla tua e te la mostrerà nell’anteprima.

Se vuoi saperne di più su cos’è la SEO, clicca qui

La meta descrizione serve se vuoi che chi ti trova usando la parola chiave che hai scelto debba leggere un’introduzione standard. Ma se il tuo articolo risponde a qualche domanda specifica, il motore di ricerca (soprattutto Google) mostrerà nell’anteprima la frase più indicata per l’utente.

Se decidi di usare la meta description, accertati di inserirgli la parola chiave.

Alcuni esempi semplici (giusto per capire):

  • Stai scrivendo una ricetta sulla pizza margherita? Nella descrizione di ricerca, come anche nel titolo e nell’introduzione, inserisci la frase chiave. Se non lo fai, il motore di ricerca potrebbe non essere sicuro di quale sia l’argomento e neppure l’utente sarà sicuro che il tuo articolo sia quello che sta cercando.
  • Stai scrivendo una ricerca su Napoleone Bonaparte? Inserisci nome e cognome sia nel titolo, nell’introduzione e nella meta description.

Come fai a essere sicuro che la persona cliccherà sul tuo articolo? Se la meta descrizione risponde direttamente alla sua domanda, l’utente potrebbe non avere più bisogno di leggere l’articolo. Quindi è molto meglio inserire delle domande a cui il tuo blog/sito dà risposta, se il tuo obbiettivo è quello di avere visitatori.

Come scrivere una meta description

A questo punto, ci chiediamo: come e dove si scrive la meta description? Esistono diverse piattaforme per creare blog e siti web. Qui vedrai come si fa su quelli più usati, o conosciuti.

Per quanto riguarda WordPress, è necessario installare un plugin per la SEO. Tra quelli più usati c’è Yoast SEO.

Clicca qui se vuoi sapere cos’è Yoast SEO e come si usa

Dal menu a sinistra di WordPress, clicca l’icona Y SEO e poi Aspetto della ricerca. Poi a destra troverai il riquadro dove scrivere la descrizione meta per la homepage del sito.

Quando si scrive o si modifica un articolo o una pagina su WordPress, scorrendo in basso dove c’è scritto Yoast SEO e dove inseriamo la nostra parola chiave per la valutazione, troveremo il riquadro dove scrivere la meta description. Yoast ci mostrerà anche l’anteprima, cioè come verrà visualizzato nei motori di ricerca; la parola, o frase, chiave verrà mostrata in grassetto.

Se si utilizza Blogger (la piattaforma Google), dobbiamo abilitare le meta descrizioni. Per farlo, clicchiamo nella colonna a sinistra Impostazioni; nella colonna a destra dobbiamo scendere, o scorrere, fino alle sezione Meta tag. Attiviamo poi la spunta: Abilita le descrizioni della ricerca. Cliccando su Descrizione della ricerca possiamo scrivere la meta description per la pagina iniziale del nostro blog.

A questo punto, quando scriviamo o modifichiamo un post nella colonna a destra cliccando su Descrizione della ricerca (è il termine corretto in italiano per meta description), troveremo una stringa, con al massimo di 150 parole, dove scrivere la meta per l’anteprima.

Per quanto riguarda altri CMS (ad esempio Drupal e Joomla), bisogna prima abilitare la possibilità di inserire descrizioni meta.

Clicca qui per la guida sulla SEO e le meta description per Joomla (in inglese)

Clicca qui per la guida su SEO e meta descrizioni per Drupal (in inglese)

Dopodiché è come sulle altre piattaforme viste sopra (basta creare o modificare un articolo e inserire la descrizione nell’apposito riquadro)

Altri tipi di piattaforme WebSite Builder (costruttori di siti web come Wix, Flazio, Godaddy, Register, Aruba) funzionano in modo simile.