La moltiplicazione tra frazioni

La moltiplicazione tra due o più frazioni consiste nel moltiplicare i loro numeratori e i loro denominatori.

Ecco un esempio:

Moltiplicazione tra frazioni | Moltiplicazione numeri razionali |

Dopo avere trovato il risultato, è possibile semplificare la frazione. Sia il numeratore che il denominatore sono entrambi divisibili per 5. Riduciamo così la frazione ai minimi termini.

La semplificazione

Quando i termini di una frazione (un numeratore e un denominatore, rispettivamente) sono divisibili per uno stesso, è possibile ridurli ai minimi termini.

Semplificazione delle frazioni | Ridurre ai minimi termini

In questo caso abbiamo diviso i termini della prima frazione per 4 mentre i termini della seconda per 3.

È possibile fare anche una semplificazione incrociata:

Semplificare una frazione | Come ridurre ai minimi termini | Riduci ai minimi termini | Semplificare le frazioni

In questo caso il numeratore della prima frazione e il denominatore della seconda sono divisibili per 4, mentre il numeratore della seconda e il denominatore della prima frazione sono divisibili per 3.

Sotto ci sono tutti i passaggi:

Semplificazione frazioni moltiplicazione
Che cos’è il reciproco (o inverso) di una frazione?

Il reciproco di una frazione (chiamato anche inverso) è quella frazione che moltiplicata per la prima da come risultato 1.
Reciproco di una frazione | Inverso di una frazione | Frazione inversa o reciproca