Olibrio, imperatore romano

Olibrio, imperatore romano
Olibrio, imperatore

Olibrio (Flavio Anicio) è stato imperatore romano d’Occidente nel 472.

Olibrio era patrizio romano e venne, forse, fatto prigioniero quando Genserico saccheggiò Roma nel 455. Mentre era da lui sposò Placidia, sorella di Eudocia genera di Genserico. Il re Vandalo pensava così di potere influire sull’impero romano dato che le due donne erano figlie di Valentiniano III.

Il fatto riuscì quando Ricimero, in conflitto con Antemio, lo proclamò imperatore. Prima di ciò Flavio Anicio si era trovato a Costantinopoli ed ebbe l’appoggio sia dei bizantini che di Genserico, cosa che gli andò a suo vantaggio.

Dopo la sua salita al trono, il patrizio Ricimero morì e il nipote Gundobado prese il suo posto. Anche Olibrio morì poco dopo, si pensa per malattia. Gli successe Glicerio.

Olibrio (Moneta)
/ 5
Grazie per aver votato!