Programmi per modificare le foto su PC

Hai un sacco di foto e non sai più come trovarle e ordinarle? Vorresti creare un album o un progetto video con i tuoi ricordi più belli o modificare le tue foto magari aggiungendo certi effetti? Ormai è facile avere uno di questo programmi per modificare le foto. Ma qual’è il migliore?

In questa guida vedrai alcuni utili strumenti che hai sicuramente già a disposizione nel tuo computer e vedremo come funzionano. Iniziamo, dunque.

Il programma Foto di Windows

Programmi per modificare foto di Windows

Se hai Windows 10, nel menù Start troverai l’applicazione Foto. Lo troverai in bella vista o ti basterà digitare sulla casella di ricerca. Quando lo aprirai, se non lo avevi già provato, potresti rimanere sorpreso: ti ritroverai già le tue foto organizzate per data. Per copiarle in un supporto esterno basterà selezionarle tutte, clic destro, copia e incollare i file dove vogliamo. Comodo, vero?

In alto a sinistra, troviamo la sezione Album. Lì possiamo creare tutti gli album che vogliamo e aggiungere le foto che ci interessano. C’è anche l’album Preferiti: ogni volta che, vedendo una foto, clicchiamo sul cuore automaticamente la foto sarà aggiunta a quell’Album.

L’opzione Contatti permette di classificare le foto in base ai volti. In questo modo abbiamo già un elenco automatico di tutte le foto dove appaiono i nostri famigliari e amici.

Cliccando su Progetti Video, ci ritroveremo un editor dove possiamo aggiungere foto, video e testi e aggiungere della musica di sottofondo.

Cliccando su Importa, possiamo scegliere le cartelle da dove importare le nostre foto. Accedendo con un account Microsoft, possiamo anche vedere tutte le foto che salviamo su Onedrive. In Impostazioni possiamo scegliere le cartelle interessate.

Quando guardiamo una foto, possiamo modificarla, aggiungere testo, effetti 3d o musica, o modificarla con Paint 3D.

Google Foto

Un altro strumento molto sempice è Google Foto. Basta accedere da Browser e installarlo come un’app per averlo sempre a disposizione. Questo programma è utile nel caso salviamo le nostre foto sul cloud dal nostro telefono.

Programma Google per conservare e modificare le foto

Funziona in modo simile all’app di Windows. I contatti, però, li troviamo nella sezione Album e solo dopo aver attivato la ricerca per volto nelle impostazioni dell’applicazione sullo smartphone o tablet. Anche i filmati si possono fare esclusivamente su Smartphone. I volti dei contatti vengono sincronizzati, invece, anche su browser.

Non ci sono molte opzioni per modificare le foto, ma il suo punto forte è che le migliora automaticamente: quando guardiamo una foto ci darà la possibilità di vedere il miglioramento e di decidere se salvarne una copia.

Google Foto è un programma che consiglio se si vuole avere le proprie foto ordinate, in tutti i dispositivi e non si ha Windows 10. Dato che si accede dal browser, si può usare anche nei sistemi operativi Linux. L’ app è inoltre disponibile su IOS.

Ovviamente ci sono altri strumenti per modificare le foto, con molte più opzioni. Una di queste è Gimp.

Gimp, un ottimo programma per modificare le foto

Gimp è un programma gratuito e open-source. A differenza dei programmi che abbiamo visto prima, non è un raccoglitore di foto e immagini ma un vero e proprio editing grafico

Gimp, programma per modificare le foto

Per chi vuole provarlo, è possibile scaricarlo dal sito ufficiale.