Quanto costa creare un sito web

Quanto costa creare un sito web? Se stai pensando di crearne uno tu, ti starai sicuramente chiedendo quanto costerà e magari ti chiedi se ci sono anche strumenti gratuiti. La risposta a quest’ultima domanda è sì. Ma prima parlare di questo vediamo cosa ci vuole per fare un sito internet.

In genere quando si crea un sito internet si ha bisogno di:

  • Un dominio: In parole semplici è il nome del suo sito, più precisamente l’indirizzo del tuo sito. Per farti un esempio il dominio del sito in cui ti trovi è https://www.infodit.it.
  • Hosting: E’ lo spazio dov’è conservato il tuo sito internet e che gli permette di essere online.

Dominio e hosting costano? Dipende. Per quanto riguarda il fare un sito gratis se ne parla nell’articolo su come creare un sito web.

Quanto costa creare un sito web?

La risposta cambia a seconda di cosa abbiamo bisogno. Possiamo avere dominio e hosting gratis, pagare un dominio personale o pagare entrambi. Andiamo per ordine.

Registrare un dominio

Il dominio di terzo livello, cioè quando si appoggia ad un servizio esterno(come miosito.wordpress.com o miosito.altervista.org) è gratuito mentre se si vuole avere un dominio personale il prezzo varia tra i 10,00€ in su all’anno (di solito fino a 40,00€).

Spesso, in realtà, i domini di terzo livello sono gratuiti perché il servizio a cui ci appoggiamo inserisce un proprio banner per sponsorizzarsi.

Il dominio di terzo livello pregiudicherà la nostra visibilità nei motori di ricerca? Google considererà il nostro sito di serie B? Sinceramente, finora non ho mai avuto questa preoccupazione, come mostra l’immagine sotto. Per essere sicuri che gli altri ci trovino l’importante è scegliere un nome breve, semplice, adatto e che non sia molto usato.

Acquistare il proprio spazio

Dopo aver registrato il dominio, si va ad acquistare l’hosting. Qui bisogna stare attenti quando si legge la descrizione. E’ importante che il servizio di hosting abbia:

  • Un database MySQL (serve per creare il sito)
  • Un server che supporti il PHP (stesso motivo)
  • Certificato SSL (altrimenti il nostro sito non risulterà sicuro)

Si può registrare il dominio su un provider e acquistare l’hosting su un altro? Te lo sconsiglio perché è più complicato e a volte anche più costoso. Quando acquisti lo spazio, il provider ti chiederà se vuoi registrare un nuovo dominio e trasferirne uno che hai da qualche altra parta. Il trasferimento ha di solito un costo, pari alla registrazione; per di più non puoi trasferire un dominio se non siano passati circa 60 giorni dopo averlo registrato.

Quanto cosa l’hosting? In base alla piattaforma e al servizio il costo varia dai 20,00€ ai 100,00€ all’anno e anche di più. Spesso questo dipende anche dal tipo di sito che ci serve, dalle dimensioni e da quanti visitatori pensiamo entreranno al mese. E’ chiaro che per qualcosa di piccolo possiamo trovare prezzi adeguati.

Servizi aggiuntivi

Oltre a questi costi standard, ci sono altri servizi che a volte sono a pagamento:

  • Certificato SSL: Oggi quello standard è gratuito (possiamo stare tranquilli). Per grossi siti può essere richiesto un certificato più elevato
  • Temi e plugin: Alcune piattaforme hanno tutto integrato. Altre invece rendono disponibili alcune funzionalità a pagamento. Di norma non sono necessarie, alcune sono gratuite ma richiedono un abbonamento per usare le funzioni più avanzate. L’importante è non avere fretta prima di decidere.
  • Privacy e Cookie Policy: Anche in questo caso alcune piattaforme hanno tutto integrato altre permettono di avere alcune funzioni gratuite e quelle più avanzate a pagamento

Abbiamo esposto qui un panoramica di quanto può costare creare un sito web. In seguito verranno approfonditi vari argomenti. Se vuoi restare aggiornato attiva le notifiche cliccando sul lucchetto che trovi accanto all’indirizzo del sito in altro a sinistra o seguimi sui social.