Costantino II, imperatore romano

Costantino II, imperatore romano
costantino II imperatore romano

Costantino II (Flavio Claudio) è stato imperatore romano dal 337 al 340.

Era il primo figlio che Costantino ebbe con la moglie Fausta e venne nominato pochi giorni dopo la nascita, nel 317, Cesare assieme al fratello Crispo (che il padre ebbe da una concubina) e Liciniano, figli di Licinio.

Nel 332, a quindici anni, fu mandato contro i Goti che sconfisse nel Danubio.

Alla morte del padre, l’impero fu diviso tra lui e i due fratelli, Costante e Costanzo II. Per evitare di avere rivali, fecero uccidere tutti i loro partenti più stretti, tra cui due cugini che erano stati designati eredi da Costantino assieme a loro. Di conseguenza, il senato nominò Augusti loro tre.

I rapporti tra Costantino II e Costante furono tesi. Il primo ebbe solo il governo della Gallia mentre al secondo, che era il figlio più piccolo, ebbe territori più estesi. Sembra, inoltre, che si sia ribellato all’intromissione del fratello più grande sul suo regno. I due si scontrarono in Dacia e Costantino II, a soli 23 anni, morì.

/ 5
Grazie per aver votato!