I prefissi: multipli e sottomultipli delle unità di misura

I prefissi: multipli e sottomultipli delle unità di misura

I prefissi sono dei simboli che servono a indicare i multipli e i sottomultipli delle unità di misura, come il metro, il litro, il grammo e il secondo. Sono molto utili per indicare misure piccolissime, come le dimensioni di un atomo o enormi, come la distanza tra la Terra e il Sole.

Alcune grandezze usate spesso sono la lunghezza e la massa. Come sappiamo, dicendo che per arrivare in un determinato posto dobbiamo percorrere 2 km intendiamo 2000 m. Ecco perché aggiungere dei prefissi rende decisamente più semplice scrivere cifre molto lunghe. Sotto puoi vedere la tabella con i multipli e sottomultipli delle unità di misura con i relativi prefissi e simboli.

10nPrefissoSimboloNomeEquivalente decimale
1024yottaYquadrilione1000 000 000 000 000 000 000 000
1021zettaZtriliardo1000 000 000 000 000 000 000
1018exaEtrilione1000 000 000 000 000 000
1015petaPbiliardo1000 000 000 000 000
1012teraTbilione1000 000 000 000
109gigaGmiliardo1000 000 000
106megaMmilione1000 000
103kilokmigliaio1000
102ettohcentinaia100
101decadadecina10
10-1deciddecimo0,1
10-2centiccentesimo0,01
10-3millimmillesimo0,001
10-6micromilionesimo0,000 001
10-9nanonmiliardesimo0,000 000 001
10-12picopbilionesimo0,000 000 000 001
10-15femtofbiliardesimo0,000 000 000 000 001
10-18attoatrilionesimo0,000 000 000 000 000 001
10-21zeptoztrilianesimo0,000 000 000 000 000 000 001
10-24yoctoyquadrilionesimo0,000 000 000 000 000 000 000 001
Prefissi delle unità di misura

Vediamo ora degli esempi pratici. Attualmente, gli studiosi stimano che l’universo esista da 1017 secondi. Ma se volessimo avere un’idea più semplice?

Guardando la tabella sopra, vediamo che un biliardo equivale a 1015. Se facciamo la sottrazione, possiamo convertire il tempo in petasecondi in questo modo: (1017-1015) Ps = 102 Ps. Cioè l’universo esiste da 100 petasecondi o, detto in altre parole, da 100 biliardi di secondi.

Definiamo adesso quanto misura il diametro di un nucleo atomico, sapendo che corrisponde a 10-14 metri. Dalla tabella vediamo che il prefisso che viene sopra è il pico, cioè 10-12. Procediamo con la conversione:

(10-14 – 10-12) pm = [10-14 – (-12)] pm = 10-14 + 12 = 10-2 pm

10-2 pm equivale a 0,01 picometri cioè a un decimo di bilionesimo di metro. Per risolvere questo calcolo bisogna conoscere le espressioni algebriche.

Prova a risolvere questi due esercizi:

  1. Definisci quanto tempo impiega la luce a passare attraverso un atomo sapendo che il suo ordine di grandezza è di 10-18 secondi.
  2. Definisci la distanza tra il Sole e la Terra sapendo che corrisponde a 1011 metri.