Il tag i nel codice HTML

Il tag i nel codice HTML

Il tag <i> viene usato nel codice HTML per contrassegnare delle parole usate come termini di qualche materia specifica, frasi usate in lingue diverse dall’articolo, pensieri e nomi attribuiti a macchine, tecnologie e altro. Queste parole vengono visualizzate in corsivo.

Come molti altri elementi, anche questo ha un tag di apertura e uno di chiusura dove al loro interno vengono inseriti le parole da rendere in corsivo. Può essere inserito all’interno di qualsiasi blocco per scrivere testi, come paragrafi, sottotitoli, liste e tabelle.

<p>La parola "cane" si scrive in inglese <i lang="en">dog</i></p> 

A questo elemento si può aggiungere l’attributo lang quando si inseriscono parole di una lingua diversa. In ogni caso, i programmi e i software che leggono il testo di una pagina web dovrebbero essere comunque in grado di riconoscere le parole più usate nelle lingue principali come è stato spiegato in un articolo che parla dell’elemento em, il quale viene usato nel codice HTML per dare enfasi alle parole che è spesso il motivo principale per scrivere una parola in corsivo.

Le piattaforme usate oggi per creare siti web possono usare elementi diversi per rendere le parole in corsivo. WordPress, il software più utilizzato per creare e gestire un sito web e che viene costantemente aggiornato, usa il tag <em> dato che, come spiegato, lo scopo di rendere le parole in corsivo è principalmente quello di darle enfasi.

Inoltre sembra che il tag usato non influisca sul posizionamento nelle pagine dei motori di ricerca che si preoccupano di più nel trovare contenuti aggiornati e utili per i lettori. Rimane inoltre il fatto che il tag <i> dovrebbe essere usato soltanto per gli scopi indicati all’inizio se proprio non se ne può fare a meno.

/ 5
Grazie per aver votato!