Abū Bakr Ibn ‛Umar

Abū Bakr Ibn ‛Umar

Abū Bakr Ibn ‛Umar o Abu Ibn Omar è stato un emiro dell’XI secolo e il capostipite degli Almoravidi che governarono il Marocco, l’Algeria e parte della Spagna.

Abu Bakr Ibn Umar divenne capo degli Almoravidi nel 1059, dopo la morte di Ibn Yasin che lo aveva proclamato generale.

‛Umar consolidò le conquiste a sud del Sahara e affidò il potere supremo al cugino Yusuf ibn Tashufin, che si proclama primo sultano della dinastia nel 1071. Insieme fondano la nuova città di Marrakech che diventerà la capitale.

Le sue attività indebolirono il regno del Ghana che in seguito fu islamizzato. Nel 1086, arrivano a conquistare la Spagna islamica che verrà posta sotto l’autorità del Califfato Abbaside.

/ 5
Grazie per aver votato!