L’esagono dato il lato

L’esagono dato il lato

Come si costruisce un esagono regolare conoscendo la misura del suo lato? Vediamo.

Disegniamo il segmento AB che corrisponde al lato del nostro esagono. Tracciamo due archi che hanno come raggio la misura del lato e come punti di origine gli estremi del nostro segmento.

Dato il lato costruiamo il nostro esagono. Tracciamo due archi per trovare il centro della circonferenza in cui si trova.

Il punto di intersezione dei due archi è il centro della circonferenza dove si troverà inscritto il nostro esagono regolare. Costruiamola con il compasso e avremo trovato i primi due estremi dell’esagono.

Per conoscere la formula dell’area vedi: Esagono inscritto in una circonferenza

Disegnata la circonferenza, troviamo gli estremi dei lati dell'esagono.

Per trovare gli estremi finali del nostro esagono puntiamo il compasso sui punti C ed F e tracciamo un arco con raggio uguale il lato AB (che corrisponde anche ai lati AF e BC). Dall’intersezione dei due archi con la circonferenza abbiamo trovato i punti D ed E. Unendo i vari punti abbiamo costruito il nostro esagono regolare.

Esagono regolare dato il lato

Sotto puoi vedere un video di esempio.