La massa molecolare

La massa molecolare

La massa molecolare (simbolo MM) è la somma delle masse di tutti gli atomi che compongono una determinata molecola e viene ricavata dalla sua formula chimica. Un tempo veniva chiamata peso molecolare e il suo simbolo era PM.

E’ stato il fisico italiano Amedeo Avogadro (1776 – 1856) a dare la possibilità di stabilire un modo per misurare le grandezze degli atomi. Infatti, dimostrò sperimentalmente che a parità di volume, gas diversi hanno lo stesso numero di molecole. Dividendo la massa di un certa quantità di volume di un gas con quello dello stesso volume di un gas di riferimento si può stabilire quanto è grande rispetto ad esso.

I chimici presero come campione di riferimento l’atomo di idrogeno avendo la massa minore di tutti gli altri e misurarono la massa atomica dei vari elementi in proporzione a quello di riferimento. Un altro chimico, Stanislao Cannizzaro (1826 – 1910), aveva determinato entro il 1870 le masse atomiche di più di 60 elementi.

Massa molecolare dell'ossigeno in rapporto con quella dell'idrogeno.
Esempio di misurazione della massa dell’ossigeno in rapporto con quella dell’idrogeno

Nel 1961 il Sistema Internazionale adottò come campione di riferimento per la massa atomica (simbolo MA) un isotopo del carbonio, l’atomo carbonio-12. La dodicesima parte della sua massa è stata stabilita come nuova unità di misura dal simbolo u e chiamata unità di massa atomica o anche dalton. Pertanto, la massa dell’isotopo carbonio-12 è uguale a 12 u. I valori delle masse atomiche degli elementi possono essere consultati nella tavola periodica.

Calcolare la massa molecolare

Per trovare la massa di una molecola bisogna sommare le masse atomiche di tutti i suoi atomi, ricavabili dalla sua formula chimica. La sua unità di misura resta sempre u (o dalton).

Prendiamo come esempio semplice l’acqua. Per ricavare la sua massa scriveremo la formula in questo modo:

Massa molecolare acqua (H2O)

Sommeremo la massa di due atomi di idrogeno con quella di un atomo di ossigeno. La massa di una molecola d’acqua è quindi di 18,016 u.

Ricaviamo adesso la massa molecolare dell’anidride carbonica. La sua formula chimica è CO2. Il risultato sarà di 44,01 u.

massa di una molecola di anidride carbonica (CO2)

La stessa procedura vale anche per i composti che non sono costituiti da molecole. Ad esempio il cloruro di sodio (NaCl) è formato da ioni, cioè atomi elettronicamente carichi.

Prova adesso a calcolare la massa molecolare dell’idrossido di sodio (NaOH).