Il Sistema Solare

Il Sistema Solare

Il Sistema Solare è l’insieme dei corpi celeste che girano attorno al Sole. Tra questi c’è la Terra, il nostro pianeta, la Luna, che è il nostro satellite, ma anche altri pianeti molto conosciuti, tra cui Giove, Marte, Saturno e Mercurio.

Come spiegato in questo articolo, in scienze un sistema è un gruppo di elementi che sono legati in qualche modo. In questo caso, è il Sole che attirando gli altri pianeti fa in modo che questi girino attorno a lui.

Il Sistema Solare è soltanto una piccolissima parte della nostra Galassia, chiamata Via Lattea, costituita da più di 100 miliardi di stelle. Il nostro Sistema si trova in una zona parecchio lontana dal centro di questa galassia.

Come e quando è nato il Sistema Solare? In genere, si ritiene che il nostro sistema sia nato circa 5 miliardi di anni fa da una nebulosa di polveri e gas in rotazione che per mezzo di continue e diverse reazioni chimiche abbiano poi formato i pianeti.

Recentemente, si è ipotizzato che la Terra si sia formata in 5 milioni di anni. Gli studiosi sono giunti a questa conclusione esaminando i meteoriti. Un solo tipo di meteorite, i condriti CI, hanno un composizione chimica simile a quella della Terra: entrambi hanno gli stessi isotopi di ferro. I condriti CI erano inoltre presenti quando il Sole era ancora giovanissimo. Lo studio è stato pubblicato su Science Advances, in inglese.

Vengono classificati due tipi di pianeti nel Sistema Solare, separati da una fascia di asteroidi che ruotano anch’essi attorno al Sole. I pianeti esterni o gioviani, perché simili a Giove, sono molto grandi e di composizione gassosa. Gli altri sono Saturno, Urano, Nettuno e Plutone. Attorno ad alcuni di loro, sempre per le leggi che regolano i movimenti dei corpi celesti, ruotano satelliti e sistemi di anelli formati da frammenti di ghiaccio e roccia.

I pianeti interni o terrestri sono quelli più vicini al Sole e hanno una composizione simile alla Terra. Gli altri sono Marte, Venere e Mercurio. Questi presentano tutti un’atmosfera, tranne Mercurio a causa della vicinanza con il Sole. In totale sono 8 pianeti.

Vedi anche: I pianeti del Sistema solare

Il Sole è una stella, cioè un corpo celeste che emette energia. E’ costituito prevalentemente da gas idrogeno che per mezzo di reazioni di fusione termonucleare, si trasforma in gas elio. Abbiamo in questo caso la trasformazione di un atomo in un altro: in questo modo, il Sole libera un’enorme energia che si diffonde in tutto il Sistema Solare sotto forma di onde elettromagnetiche.

il sistema solare, orbite, perielio

Come detto finora, tutti i corpi celesti del Sistema Solare girano attorno al Sole. Il loro percorso viene chiamato orbita ed ha la forma di un ellisse, di cui il Sole rappresenta uno dei due fuochi.

Questo significa che un pianeta non si trova sempre alla stessa distanza dal Sole: il punto dell’orbita in cui si trova più vicino viene chiamato perielio mentre il punto più lontano si chiama afelio.

Anche la velocità con cui un pianeta percorre la sua orbita non è costante: quando si trova in perielio è massima mentre quando si trova in afelio è minima. Infine, i pianeti più vicini al Sole sono anche quelli più veloci a percorrere le loro orbite. Quello di cui abbiamo parlato si chiamano leggi di Keplero.

Isaac Newton scoprì anche che la forza di attrazione tra due corpi, essendo legata alle rispettive masse e alla loro distanza, fa si che ciascun pianeta mantiene le stesse orbite.

/ 5
Grazie per aver votato!